CPS nella logistica e nei trasporti

Approfondimento su alcune tecnologie abilitanti alla creazione di CPS
con focus sul settore della logistica e dei trasporti (L&T)
 
La logistica e la supply chain sono entrambe denotate da natura mutevole. Per questo motivo la strategia d’impresa in tali ambiti necessita costantemente di considerare aspetti chiave e talora urgenti, come la crescente richiesta di trasporti più rapidi, economici e sostenibili; requisiti più rigorosi in materia di trasparenza e responsabilità nell'approvvigionamento e nella consegna delle merci; un immagazzinamento più efficiente per tenere il passo con il ritmo della produzione e della distribuzione delle merci; le sempre più frequenti transazioni di commercio elettronico che richiedono la consegna delle merci direttamente a casa dei consumatori. I Cyber Physical System (CPS) possono aiutare le aziende a rispondere in modo ottimale a questi aspetti, in particolare facendo leva sulle seguenti 3 tecnologie: intelligenza artificiale, realtà aumentata e digital twin. 
 

 

 
 

Intelligenza Artificiale in L&T

 

L’intelligenza artificiale permette una vera e propria gestione della logistica e del trasporto data-driven. Le ultime stime prevedono una crescita dell’IA dal 12% al 60% all'interno della logistica nei prossimi cinque anni. Si prevede inoltre che l'IA aumenterà la produttività nella logistica di oltre il 40% entro il 2035, dati che dimostrano quanto sia importante per gli operatori logistici investire su queste innovazioni.
 

 

Applicazioni dell'IA in L&T:

 

  • Big data per analisi predittiva dell’andamento del mercato e dell’intera supply chain
  • Ottimizzazione dei magazzini automatici
  • Coordinamento tra i magazzini e le imprese di trasporto
  • Robot per movimentazioni nella logistica di magazzino
  • Ispezione dei prodotti grazie a telecamere in grado intrepretare le immagini
  • Ottimizzazione dei tragitti
  • Mezzi di trasporto a guida autonoma
 

 

 

 

Realtà aumentata in L&T

 

La realtà aumentata è spesso riconducibile a wearable devices, come gli smart glasses, strumenti attraverso i quali è possibile fare uso di questa tecnologia. Secondo uno studio condotto da Zebra, uno dei maggiori produttori di dispositivi indossabili al mondo, l'impiego delle tecnologie wearable può aumentare la produttività del magazzino del 15% e ridurre gli errori del 39% a livello globale. Ciò è possibile grazie alla loro flessibilità che si traduce in un incremento della mobilità. Questi dati dimostrano l'importanza che la RA avrà nel settore del L&T.
 

 

Applicazioni della RA in L&T:

 

  • Formazione del personale, per un training più efficace e sicuro
  • Razionalizzazione delle operazioni di stoccaggio e gestione magazzino
  • Ottimizzazione del trasporto e delle operazioni connesse
  • Carico mezzi
  • Gestione della documentazione di trasporto, in particolare nell’ambito dell’import ed export
  • Supporto alla guida
  • Supporto in consegna nel last mile delivery
 
 

 

 

Digital Twin in L&T

 
I digital twin, in particolare nel settore logistico, rappresentano ancora una tecnologia agli inizi, ma che racchiude grandi possibilità e campi applicativi. Nel prossimo futuro si prevede una crescita esponenziale dell’uso di gemelli digitali, dalle singole applicazioni agli ecosistemi più estesi, lo dimostrano anche i dati di uno studio dell'azienda Markets and Markets sulla dimensione del mercato globale dei digital twin che è stata valutata a 3,1 miliardi di dollari nel 2020 e che raggiungerà i 48,2 miliardi di dollari entro il 2026.

 

 

Applicazioni del Digital Twin in L&T:

 

  • Progettazione magazzini tramite l' ottimizzazione  di spazi e simulazione e movimentazione di prodotti, persone ed attrezzature di handling
  • Progettazione e coordinamento completo di tutto il network logistico
  • Analisi dell’efficienza dei processi logistici
  • Verifica di stabilità e sicurezza della struttura di un magazzino
  • Gestione della flotta di container
  • Monitoraggio di spedizioni particolarmente sensibili (ad esempio in ambito medico o elettronico)
 
 

 

 
 
This Digital Innovation Hub Activities has received financial support as third party from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme, through an Open Call issued and executed under the project DIH4CPS (Grant Agreement No. 872548).